FC Os Lusiadas 4:1 AS Moesa
Incontro
2° giornata
FC Os Lusiadas 4 : 1
AS Moesa
07-09-2013 18:30
 FC Os Lusiadas 1 40"   2" 1  Stefano Lanza
 FC OS Lusiadas 1 50"   3" 1  Ron Cereghetti
 FC OS Lusiadas 1 66"   40" 1  Christian Tavasci
 FC OS Lusiadas 1 80"   60" 1  Mauro Gorza
  60" 1  Mergan Mavraj
  61" 1  R. Righi
  61" 1  Jan Cereghetti
  69" 1  Adem Kaymak
  70" 1  Martino Tschudi

Formazione

a disposizione: Gidicetti, Berri, Gorza,Tschudi,Mavray

Commento

Seconda partita stagionale dura da digerire per l’AS Moesa. Sul nuovo sintetico al Cornaredo la nostra compagine, dopo una partenza fulminea e di gran qualità (durata ben 4 minuti), si è ritrovata nei panni del più famoso pugile cinematografico, ovvero Rocky Balboa, con l’unica differenza che, se lui, dopo aver incassato una marea di colpi, alla fine reagiva e la spuntava,  noi siamo stati schiacciati dai ganci destri dei Lusiadas(nota bene: nonostante gli innumerevoli colpi, l’unico giocatore andato al tappeto è Jan Cereghetti). Probabilmente la mancanza di una Adriana a bordo campo ha fatto la differenza, perché è sembrato che l’AS Moesa non avesse un motivo per cui lottare e vincere. Torniamo, purtroppo, alla partita. L’AS Moesa parte alla grande, e al terzo minuto realizza un gol spettacolare: rimessa laterale, Adem disorienta gli avversari, i compagni e pure se stesso facendo poi capitolare la palla sui piedi di Stefano che mette al centro dove il solito Ron gonfia la rete. Questa sarebbe potuto essere l’inizio di una grande serata e così è stato, ma non per l’AS Moesa. Da quel momento in avanti, nonostante due buone palle gol create, i nostri non sono più riusciti ad uscire dalla propria metacampo in maniera dignitosa. Il gol del pareggio era questione di minuti. Più passavano i minuti e più le azioni avversarie aumentavano, ed al primo fallo fischiato al limite dell’area, siamo stati puniti magistralmente; Rocco Siffredi a fine partita dichiarerà: “Nemmeno  io al culmine della mia carriera infilavo così bene!”. Dopo una strigliata da parte del mister ci si aspettava una reazione, ma l’AS Moesa non è una semplice squadra di calcio, è una società capace di contrastare ed annullare la terza legge di Newton, ovvero che ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Dico ciò perché di reazioni non se ne sono viste ed il risultato e proseguito velocemente verso un 4-1 finale per i padroni di casa. Mercoledì ci si aspetta una reazione d’onore da parte della nostra compagine, quindi: FORZA AS MOESA.

Pagelle

a breve...

Indietro

Collegamento con...

 

CALENDARIO

CLASSIFICA

Collegamento con...

 

CALENDARIO

CLASSIFICA



Classifica assist

7 Stefano Lanza (AS Moesa)
7 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Jeremy Pfisterer (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
4 Mergan Mavraj (AS Moesa)
3 Nicola Decristophoris (AS Moesa)
3 Teo Cereghetti (AS Moesa)
2 Adem Kaymak (AS Moesa)
2 R. Storni (AS Moesa)
1 R. Righi (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

7 Adem Kaymak (AS Moesa)
7 Martino Tschudi (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Teo Cereghetti (AS Moesa)
4 R. Righi (AS Moesa)
4 R. Storni (AS Moesa)
4 Aris Rogic (AS Moesa)
4 Giacomo Rizzi (AS Moesa)
3 Andrea Jolli (AS Moesa)
2 Kevin Maggi (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

7 Adem Kaymak (AS Moesa)
7 Stefano Lanza (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 R. Righi (AS Moesa)
4 Teo Cereghetti (AS Moesa)
4 Ron Cereghetti (AS Moesa)
4 Nicola Decristophoris (AS Moesa)
4 Gianluca Bernasconi (AS Moesa)
3 Christian Tavasci (AS Moesa)

Classifica ammonizioni

6 Christian Tavasci (AS Moesa)
5 Jeremy Pfisterer (AS Moesa)
4 Adem Kaymak (AS Moesa)
4 Ron Cereghetti (AS Moesa)
3 Nicola Decristophoris (AS Moesa)
3 R. Storni (AS Moesa)
3 Bryan Negretti (AS Moesa)
2 Alessio De Ritz (AS Moesa)
1 Mauro Gorza (AS Moesa)
1 Teo Cereghetti (AS Moesa)