FC Dongio 1:4 AS Moesa 1 10/11
Incontro
10a Giornata
FC Dongio 1 : 4
AS Moesa 1 10/11
24-10-2010 15:30
 FC Dongio   50"   17" 1  Thimoty Caccia
  18" 1  Ron Cereghetti
  30" 1  Stefano Peduzzi
  56" 1  Luca Pizzetti
  57" 1  Philippe Sundermann
  60" 1  Ulderico Rosa
  63" 1  Afif Bouziri
  64" 1  Ron Cereghetti
  75" 1  Jeremy Pfisterer
  76" 1  Stefano Peduzzi
  80" 1  Jonathan Mazzoni
  81" 1  Mattia De Ritz
  85" 1  Thimoty Caccia
  86" 1  Martino Bassi

Formazione

A disposizione: Mavraj K., Sundermann, De Ritz M., Rosa S.

 

Commento

Cari tifosi, è con immenso piacere comunicarvi la vittoria dell’AS Moesa 1 contro il Dongio. I tre punti mancavano dalla trasferta a Campione, dopodiché si sono racimolati 2 punti nelle tre partite successive. È arrivata dunque la terza vittoria fuori casa contro un’avversaria tosta.
L’infermeria dell’AS Moesa è putroppo affollata in questo periodo ed è per questo che bisogna trovare delle soluzioni alternative. A difesa della rete moesana De Ritz era chiamato ad una prestazione di alto livello, conoscendo le qualità offensive degli avversari. Non ci ha messo molto a confermarla con un’uscita decisissima su un attaccante trovatosi a tu per tu con il nostro estremo difensore. Ai nostri avversari è arrivata quindi la prima netta occasione del match. Il Dongio già dalle prime battute mostra un bel gioco ed un fraseggio notevole. La nostra difesa è sempre attenta. Per l’occasione Bassi figura tra i difensori, la sua stazza ed esplosività serve come il pane là dietro e per tutto l’incontro della gara lui ed i suoi compagni di reparto, Pizzetti L., Rosa U. e Pfisterer, sono sempre presenti. Grande prestazione infatti della difesa che ha avuto un gran daffare viste la qualità degli avversari. A centrocampo Caccia si occupa della fascia sinistra e fa davvero male agli avversari. Mazzoni sulla destra garantisce copertura e da lì non sono mai passati! I centrali Storni e Peduzzi hanno dovuto correre per tre per bloccare il gioco agli avversari che erano in superiorità numerica al centro del campo. Grande esperienza con Bouziri e Cereghetti per l’attacco moesano che oggi è stato micidiale.
Dopo la già citata occasione del Dongio, i nostri hanno creato alcune azioni interessanti, una delle quali si è concretizzata con la rete. Fraseggio micidiale: Sulla fascia sinistra Pfisterer passa a Caccia che appoggia a Peduzzi, palla a Bouziri che di tacco innesca Caccia che attacca il fondo e centra sul primo palo sull’accorrente Cereghetti che in spaccata non da scampo e insacca la rete del vantaggio: grande azione! Primo gol del bomber da papà che festeggia succhiandosi il pollice.. non sarà l’unica volta in questa partita.. e mi sa che avanti così alla fine del campionato si sarà consumato il dito!
Il primo tempo finisce col vantaggio dell’AS Moesa. Grande partita difensiva e buoni spunti offensivi.
Nel secondo tempo il Dongio si dimostra in grande condizione atletica a confronto di molte squadre incontrate finora. I padroni di casa pareggiano grazie ad un rigore sul quale si può discutere. Il nostro numero 1 intuisce la direzione ma non riesce ad evitare la rete. L’AS Moesa di fiato ne ha ancora da vendere, si copre bene in difesa e prova ad innescare l’attacco finché il nostro neopaparino tira fuori la classica magia dal cappello: palla sulla destra a trenta metri dalla rete avveraria.. bomba a spiovente sul secondo palo direzione incrocio: 2:1!!! La fiducia sale e gli spazi cominciano a diventare più ampi.. finché Peduzzi cerca un cambio di gioco su Cereghetti ma un difensore devia di testa la traiettoria e spiazza il portiere: 3:1!!! Non è finita qui. Sul finale, il difensore Bassi si trasforma attaccante e su calcio d’angolo incorna un pallone e lo spedisce in rete: 4-1!!! Delirio!!!
Grande prova corale della nostra compagine che si è comportata ottimamente in fase difensiva lasciando pochissimi spazi agli avversari. Grande cinismo in fase offensiva che ha permesso di portare a casa una vittoria importante contro una squadra ostica. Questa vittoria ha sicuramente portato fiducia e motivazione per il prossimo incontro!!!

Forza AS Moesa

 

Pagelle

DE RITZ A.: Gli è stato chiesto di fare almeno una grande parata per salvare il risultato e lui l'ha fatta con una grande uscita: ESAUDIENTE 5

BASSI M.: Schierato al centro della difesa per dare solidità, grinta ed esperienza; gioca un match eccellente coronato con un grande goal: AL POSTO GIUSTO NEL MOMENTO GIUSTO 5.5

ROSA U.: Partita come sempre da gladiatore con il coltello tra i denti, non lascia scampo agli avversari: INDOVINO 5.25

PIZZETTI L.: Anche per lui una buona partita, controlla bene l'avversario e non rischia nulla, peccato per l'infortunio che l'ha costretto ad uscire: DISCIPLINATO 5

PFISTERER J.: Dalla sua parte non si passa. Spesso l’azione parte dalla sua fascia. Sempre tranquillo con la palla al piede nonostante il pressing dei locali. TERZINO DI RIPARTENZA 5.25

PEDUZZI S.: Grande lavoro in mezzo al campo, recupera una marea di palloni e ne perde pochissimi. È grazie a lui che arriva il 3 a 1: INDISPENSABILE 5.25

STORNI R.: Disputa un match degno delle sue qualità, corre molto, buono in interdizione e in impostazione; sfiora il goal grazie ai suoi inserimenti: CONVINCENTE 5.25

MAZZONI J.: Era da un po' che non lo si vedeva da titolare nel Moesa 1, oggi risponde alla chiamata giocando una buona gara, molto generosa sacrificandosi giustamente nella fase difensiva, esce stremato a 10 minuti dal termine: FOTOGRAFO 5

CACCIA T.: Prima apparizione nel Moesa 1 per lui, dotato di una velocità incredibile e di buoni piedi, fa su e giù per tutta la partita mettendo in difficoltà gli avversari, serve l'assist del 1 a 0: SPOLA 5.25

BOUZIRI A.: Dopo un po' di partite si rivede anche il buon Afo come titolare; inizia un po' in sordina, poi ci delizia con le sue giocate di fino che a volte sembrano magie ed altre meno: LEZIOSO 5

CEREGHETTI R.: L'aveva pronosticato che si avrebbe vinto con un risultato tondo e così è stato anche grazie alla sua doppietta, il primo goal bello nella totalità dell'azione, il secondo il classico jolly della domenica: EL SEGNA SEMPER LOU 5.5

SUNDERMANN P.: Subentra a Luca e gioca una buona mezz'ora rischiando niente: TANZANIA 5

DE RITZ M.: Entra gli ultimi 10 minuti, troppo poco per valutarlo, comunque sempre a disposizione della squadra: SV

Indietro