AS Moesa 2012/13
Incontro
5° giornata
US Monte Carasso 1 : 3
AS Moesa
22-09-2012 18:30
 US Monte Carasso 1 35"   25" 1  Martino Bassi
  30" 1  Teo Cereghetti
  31" 1  Mergan Mavraj
  50" 1  Martino Bassi
  51" 1  Adem Kaymak
  55" 1  Ron Cereghetti
  60" 1  Adem Kaymak
  65" 1  Adem Kaymak
  76" 1  Corrado Crippa
  78" 1  Kevin Maggi
  79" 1  Corrado Crippa
  83" 1  Martino Bassi
  84" 1  Mattia De Ritz
  89" 1  Ron Cereghetti
  90" 1  Mergan Mavraj

Formazione

A disposizione: De Riz A., Mavray, Bottelli, De Riz M., Righini

 

Commento

Quinta partita di questo girone e seconda trasferta per l’ASM impegnato sul campo del Monte
Carasso. Entrambe le squadre hanno dimostrato di saper giocare la palla rasoterra e per lunghi
frangenti dell’incontro si è potute vedere delle belle azioni. I nostri hanno cercato da subito di
mettere pressione e di impedire il gioco degli avversari. Dopo qualche occasione sprecata per il Moesa, ad andare in vantaggio è il Monte Carasso sugli sviluppi di una punizione dalla destra, con un colpo di testa. Fischio dell’arbitro e squadre nello spogliatoio, il primo tempo si conclude con una rete di vantaggio per i padroni di casa.

Nel secondo tempo il Moesa entra in campo deciso e convinto di ribaltare la situazione, conscio
di poter quanto meno riequilibrare il risultato. Il Monte carasso viene da subito messo alle strette. Dopo un breve assedio, con ottime trame di gioco Kaymak segna il goal del pareggio con un ottimo tiro dai 20 metri. Da qui in avanti l’assedio continua, il Moesa non lascia spazi agli avversari, stanchi e privi d`idee. Punizione sui 16 metri per l' ASM, a batterla si incarica Kaymak, che con una bella sventola segna il goal del vantaggio. Sul due a uno la partita, era comunque ancora aperta. A pennello è scaturita la terza rete siglata da Mavraj. Nei minuti conclusivi il Monte Carasso si getta avanti tentando di riaprire la partita, ma invano grazie ad un`ottima difesa.
Tre punti fuori casa che permettono di migliorare la nostra classifica.
Forza AS Moesa

 

Pagelle(one)

Hoffmann R.: Oggi in porta tocca a lui difendere i nostri pali. Compie buone parate alterante da una qualche uscita da togliere il fiato. Sul goal non sembra avere molte colpe se non quella di non aver dato più direttive alla difesa. Tutto sommato gioca un buon match 4.5

Decristophoris N.: Al nostro gioiellino viene ancora affidata la posizione da lui meno gradita. Gioca comunque una buaonissima partita neutralizzando l'avvesario. TERZIN? MI NO È!5

Tavasci C.: Dopo le varie commozioni celebrali rieccolo in campo, sembra che tutto sia passato. Gioca un grande mach come lui sa fare quando ci mette la voglia, non lasciando più di tanto spazio all'avversario. Unica pecca, forse, la marcatura non troppo stretta sull'primo goal, ma da li in poi non commette più errori. MA DE CRAPA 5

Pfisterer J.: Quando c'è, fa bene alla squadra, quando c'è ed è al massimo diventa una diga nella sua posizione. Oggi schierato nella posizione centrale della difesa, cercano in ogni modo di liberarsene ma non riescono a rubargli il tempo. Disciplinato, sempre presente. NA DIGA. 5

Storni R.: Anche lui come noto, quest'anno e stato reinventato terzino, destro e sinistro. Per lui non cambia niente; velocità, posizione e tanta voglia di fare lo portano a realizzare il suo lavoro in maniera ottima. Anche nel suo caso elimina l'avversario come meglio non può fare. MAURO TE SE SCIÀ O COSA??? 5

Peduzzi S.: Oggi il nostro cervello gioca con la fascia al braccio. Gioca molto bene come sempre senza sentirne il peso, lottando e servendo i compagni con molta precisione. Passare la palla a lui è come metterla in banca. Essenziale come pochi nel suo genere. IL CAPITANO 5

Maggi K.: Oggi tocca a lui partire titolare. A l'opportunità di dimostrare che anche lui può diventare un titolare. Lotta, recupera palloni importanti, lo picchiano e lui li redarguisce. Un buon match per il nostro giovane, che, piano piano, sembra tornare quello di prima. NO COSÌ NON SI FA!! 4.75

Bassi M.: Ecco il puto dolente della serata. O meglio, sarebbe stato  così dopo una prima parte della partita dove rischia di finire anzi tempo negli spogliatoi. Ma da li in poi la cambia la sua partita, lottando come sempre, procurandosi qualche occasione da rete che con un po' più di sangue freddo, la nostra ariete avrebbe sicuramente messo in rete. Gioca comunque una buona partita aiutando come sempre molto la squadra con la sua tanta voglia di fare, serve pure l'assist al nostro trequartista. PICHIADORES 5

Cereghetti T.: Gioca i primi 30 min, poi si infortuna. Come sempre lotta cercando di dare peso all'attacco. Sarà per la prossima. S.V.

Mavraj M.: Entra al posto dell’infortunato, e chiedete al terzino del Monte Carasso cosa ne pensa. Corre a più non posso sulla fascia creando non pochi grattacapi al difensore. Ogni tanto si intestardisce nel voler scartare, quando farebbe meglio a passarla o a crossare per i suoi compagni. Gioca molto bene e al 90°min si guadagna un bel trofeo, segna un bel goal che gli permette di concludere una bella serata e chissà se e la volta buona per trovare il feeling con il goal. CAVALLO PAZZO 5.25

Cereghetti R.: Il nostro bomber parte come sempre a mille all'ora, cercando di creare tante occasioni da goal. I difensori non sanno come fermarlo tanto che nel secondo tempo lo menano di santa ragione, così viene costretto a uscire per farsi medicare dal nostro team dei sanitari. Ma neanche questo serve a fermarlo. Gioca una buna partita, non trova il goal ma di sicuro aiuta la squadra con la sua esperienza che fa sempre bene. Alla fine serve un bell'assist per Mergan. BEDUIN CON AL TURBANTE. 5

Crippa C.: Questa sera tocca pure ad una vecchia guardia entrare in campo, si per dare peso alla squadra dal lato del gioca e dal lato dei cartellini. Non crederete ma entra già con il giallo, perchè l'arbitro lo ammonisce ancor prima di entrare. A parte gli scherzi cerca di aiutare la squadra ma la condizione un po' arretrata non glielo permette al cento per cento, aiuta comunque i suoi compagni come meglio può battendo qualche ottima punizione, alla fine potrebbe pure segnare ma il piede gli fa un brutto scherzo. 4.5 OCCHIO CHE HAI GIÀ IL GIALLO!!!!!!!!

Kaymak A.: Questa sera al nostro trequartista viene chiesto di dimostrare ancora una volta che senza di lui ‘la cavra le magra’. Inizia la sua partita giocando bene, subisce molti falli, tiene molti palloni nella parte del campo avversaria come solo lui sa fare. Nel secondo tempo Martino gli serve una palla, che poi il nostro Nr 22 decide di infilare alle spalle del portiere in modo spettacolare. Passano i minuti e una punizione per noi vene battuta ancora dal nostro Nr22. Con molta esperienza infila per la seconda volta il portiere avversario. Due goal che permettono di girare la partita e che permettono alla nostra squadra, compreso il terzo, di conquistare altri tre punti. 5.5 BIEN JOUÈ!!!!!!!

De Ritz M.: Entra nel il finale cercando di aiutare la squadra. Più utile come samaritano questa sera. S.V.

Indietro



Classifica assist

8 Martino Bassi (AS Moesa)
7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
5 Teo Cereghetti (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

14 Mattia De Ritz (AS Moesa)
9 Corrado Crippa (AS Moesa)
6 Kevin Maggi (AS Moesa)
5 R. Storni (AS Moesa)
4 Mergan Mavraj (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Christian Tavasci (AS Moesa)
5 Nicola Decristophoris (AS Moesa)

Ammonizioni

5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
4 Christian Tavasci (AS Moesa)
4 Martino Bassi (AS Moesa)