AS Moesa 2012/13
Incontro
4° giornata
FC Melano 4 : 3
AS Moesa
19-09-2012 20:30
 FC Melano 1 20"   40" 1  Stefano Peduzzi
 FC Melano 1 48"   45" 1  Gashi Liridon
 FC Melano 1 59"   46" 1  R. Righi
 FC Melano 1 72"   5" 1  Ron Cereghetti
  55" 1  Ron Cereghetti
  60" 1  Christian Tavasci
  61" 1  Eliser Da Silva
  70" 1  Teo Cereghetti
  74" 1  Mergan Mavraj
  75" 1  Kevin Maggi
  85" 1  Martino Bassi
  86" 1  Teo Cereghetti
  89" 1  Ron Cereghetti

Formazione

A disposizione: Papa, Hoffmann, Maggi, Da Silva, Crippa, Righini

 

Commento

Dopo la coppa, seconda partita infrasettimanale per l'AS Moesa. Per prima cosa bisogna evidenziare lo sforzo fatto da studenti e lavoratori fuori cantone, che hanno fatto chilometri su chilometri per essere presenti. Purtorppo, tale sforzo non è stato pagante per ciò che concerne il risultato, ma sicuramente è stato pagante per il gruppo. Bravi ragazzi!!
Tornando alla partita. Il fazzoletto erboso (si fa per dire, la definizione corretta dovrebbe essere ghiaioso...) non permette al Moesa di giocare come vorrebbe. Partita brutta, specilamente il primo tempo. Il classico bim bum bam di palloni, controlli impossibili e rimbalzi casuali. Peccato, perchè il Moesa sa come "toccare" il pallone. Va bè, bisogna sapersi adattare. La partita inizia con uno spunto del nostro bomber. Punta l'area e il difensore non può far altro che metterlo giù. rigore che viene insaccato con freddezza. Gli auspici sono ottimi. Inizia una fase transitoria, palloni in avanti ne arrivano ma sono sporchi. Le fasce non riescono a pungere a dovere e la difesa si salva senza troppi patemi. Poi doccia fredda. Dalla sinistra parte un cross che l'attaccante Melanese (sa dirà in sci??) insacca. Difesa marmorizzata, ma bella giocata dell'avversario. I nostri non ci stanno, ci provano ma arriva la seconda rete del Melano. I nostri rimettono il piede sull'accelleratore, un pò di mischi in area avversaria e ne esce un tocco di mano.. Rigore! Ron, come nel primo tempo insacca con freddezza. 6 reti in 4 partite. Bel bottino! E da quì le cose non vanno più tanto bene. Corner per il Melano, si pasticcia con gli uomini da marcare, e l'attaccante del Melano svetta su tutti insaccando il 3 a 2. I nostri non reagiscono come dovrebbero, si provano incursioni ma niente da fare, il pallone sembra avvolto da uno strato di fango. Giocando in contropiede, 10 miniuti dopo il 3 a 2, il Melano insacca anche il 4 a 2. Lancio da destra a sinistra, l'ala tagli ada dietro, cippella il terzino in velocità e la mette dentro. Sembrerebbe finita, ma finalmente nella testa del Moesa scatta qualcosa. Gli ultimi 15 minuti sono tutti nostri. Ci si prova, fin quando Teo ce la fa a buttarla dentro. Si accende la speranza del recupero, e il lumicino lo tengono acceso fino all'ultima azione, che però sfuma in un nulla di fatto. Peccato, alcuni errori hanno pesato come macigni su una partita che si poteva portare a casa. Il Melano ha fatto la sua onesta partita, su un campo piccolo e brutto (ma questa non è una scusante). Li aspetteremo in casa su un campo di ben altro livello. Dai ragazzi, resettiamo il cervello e concentriamoci sulla prossima contro il Monte Carasso, avversario temibile.

 

Pagelle

DE RITZ A.: 4 gol sul groppone sono tanti. Non sono certo tutti colpa sua, ma non compie la parata salvapartita che tanto bene farebbe alla squadra.

STORNI R.: sembra paradossale, la squadra prende 4 gol, ma dalla sua fascia succede ben poco e questo grazie alla sua fase difensiva. Sempre attento, manca in fase di costruzione, ma su questo campo non è l'unico.

TAVASCI C.: torna da Zurigo solo per il match infrasettimanale e dimostra di tenerci. Come il suo compagno di reparto sofre l'alto attaccante avversario. Si fa male a inizio secondo tempo. Speriamo niente di grave.

BASSI M.: tenta di imporsi fisicamente, ma trova dall'altra parte pane per i suoi denti. Sbaglia troppo col pallone tra i piedi. Spostato in attacco gli ultimi 15 minuti tenta spesso di prolungare la palla di testa per i compagni.

DECRISTOPHORIS N.: fatica a trovare la posizione giusta come terzino. Nel secondo tempo, spostato a centrocampo, si trova più a suo agio e si vede.

CEREGHETTI T.: anche lui come Chri torna da Züri! Non si nota molto questa sera, spesso chiuso dal raddoppio dei giocatori locali. Segna comunque un gol che fa sperare la squadra per i 5 minuti finali.

PEDUZZI S.: l'attitudine non si discute. Corre ringhia e sgrugna. Peccato che anche a lui questa sera manca la precisione che normalmente lo contraddistingue. Anche lui dopo la partita si è dovuto sciroppare Lugano-Coira! Giù il cappello

DE RITZ M.: come il compagno di reparto lotta come un leone. Spesso a terra, dovrebbe rimediarsi un paio di scarpe a 6 tacchetti.... A parte gli scherzi a volte si estranea dal gioco e il centrocampo ne risente.

MAVRJ M.: prova a tirare un paio di volte e fa bene, purtroppo tatticamente ancora troppo acerbo. Fatica a leggere le partite, al posto di usare la sua micidiale corsa si perde in tocchetti superflui.

GASHI: non riesce a ripetere le belle cose fatte vedere al torneo di Leggia. Spesso fuori posizione, quando prende palla si intestardisce in dribbling che su questo campo portano a poco o niente.

CEREGHETTI R.: 6 gol in 4 partite sono tanti anche per il nostro bomber. Corre tanto e si fa trovare freddo nel trasformare i rigori. Nota stonata questa sera la lingua un attimo troppo lunga...

RIGHINI R.: fatica ad entrare in partita, ma era normale visto le quasi 2 settimana di inattività. Col passare del tempo prende fiducia e fa la sua onestissima partita.

DA SILVA E.: entra e tranquillizza un attimo il reparto difensivo. Sempre bravo a chiudere i buchi. Ci è sembrato recuperato al 100%. Ci servirà per la continuazione della stagione.

MAGGI K.: è il terzo remagio venuto dal Nord. El basta dì grazie? Quando entra in campo fa sentire la sua presenza e aiuta sensibilmente la squadra. Sicuramente un valore aggiunto che avrà le sue possibiltà di sparare le cartucce!

Indietro



Classifica assist

8 Martino Bassi (AS Moesa)
7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
5 Teo Cereghetti (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

14 Mattia De Ritz (AS Moesa)
9 Corrado Crippa (AS Moesa)
6 Kevin Maggi (AS Moesa)
5 R. Storni (AS Moesa)
4 Mergan Mavraj (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Christian Tavasci (AS Moesa)
5 Nicola Decristophoris (AS Moesa)

Ammonizioni

5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
4 Christian Tavasci (AS Moesa)
4 Martino Bassi (AS Moesa)