AS Moesa 2012/13
Incontro
1° giornata
AS Moesa 4 : 1
FC Preonzo
01-09-2012 19:30
 Martino Bassi 1 14"   35" 1  FC Preonzo
 Ron Cereghetti 1 15"    
 Nicola Decristophoris 1 20"    
 Auto Rete   25"    
 Alessio De Ritz 1 35"    
 Stefano Peduzzi 1 40"    
 Adem Kaymak 1 55"    
 Teo Cereghetti 1 55"    
 Teo Cereghetti 1 60"    
 Ron Cereghetti 1 60"    
 Mattia De Ritz 1 68"    
 Stefano Peduzzi 1 68"    
 Mergan Mavraj 1 73"    
 Martino Bassi 1 73"    
 Igor Tonevski 1 80"    
 Ron Cereghetti 1 80"    

Formazione

A disposizione: Bottelli, Papa, Mavraj, De Riz M., Tonevski, Maggi, Gorza

 

Commento

Prima partita di campionato e prima vittoria per l’AS Moesa, come si suol dire, chi ben comincia è a metà dell’opera. La compagine di casa si è presentata convinta dei propri mezzi e molto agguerrita, perché come tutti possiamo immaginare, voleva a tutti i costi portare a casa un risultato positivo. Allo stesso tempo l’avversario, ovvero il neopromosso Preonzo, era motivato a dimostrare che la categoria in cui quest’anno milita è adatta al suo livello, perciò si prospettava un match per niente simile ad una passeggiata il riva al mare in compagnia del proprio animale domestico. I primi 25 minuti della partita sono stati caratterizzati da un buon ritmo e un buon livello di gioco da parte dell'AS Moesa che dopo 14 minuti trova il meritato vantaggio grazie a Ron Cereghetti. I pupilli di Mister Di Federico non commettono l’errore di adagiarsi sugli allori e continuano a macinare gioco, mangiandosi occasioni molto ghiotte per incrementare il proprio bottino. Al 25’ è di nuovo l’AS Moesa a trovare la via del gol, ma questa volta in maniera piuttosto rocambolesca. Dopo aver battuto una punizione verso la porta avversaria il portiere prende la strana decisione di scaraventare via la palla, ma in questo caso la dea bendata decide di voltargli le spalle e la palla finisce proprio addosso ad un suo giocatore che si ritrova malauguratamente per lui a siglare il doppio vantaggio per l’AS Moesa. Da qui in avanti i padroni di casa abbassano il proprio ritmo e il livello di gioco adeguandosi agli avversari che probabilmente sono fisicamente ancora al di sotto delle loro possibilità. Le occasione però non mancano, anche se questa volta è il Preonzo che al 35’ riesce ad accorciare le distanze grazie ad un rigore quanto meno dubbio. Nonostante questo evento piuttosto inaspettato, la partita non sfugge di mano ai beniamini del pubblico casalingo e viene controllata comodamente fino alla fine del primo tempo. Dopo aver ascoltato ed elaborato le direttive dei nostri due allenatori si ritorna in campo. Il secondo tempo riparte come era finito quello precedente. Al 55’ Teo Cereghetti trova il gol che porta un po’ di tranquillità, poiché il momentaneo 2-1 poteva risultare un risultato molto insidioso. La partita prosegue su ritmi blandi ed è di nuovo Teo Cereghetti a portare il risultato parziale sul 4-1 trovando così la doppietta personale. Nell’ultima parte di gara vengono effettuati i tre cambi a disposizione, e la partita viene controllata agevolmente, anche perché gli avversari sembrano non crederci più. Mister Di Federico trova la prima vittoria su gara ufficiale alla guida dell’AS Moesa, e ci si augura che questa non si altro che la prima di una lunga serie. Dal vostro cronista preferito per oggi è tutto.

 

Pagelle

DE RITZ A.: Serata abbastanza inoperosa quella del nostro capitano; non deve eseguire grandi interventi. Dirige e comunica con la difesa in modo egregio. CINGHIALE 4.5

TAVASCI C.: Gioca un buon match senza neanche dover correre molto, attento sull'uomo. RILASSATO 4.75

DA SILVA E.: Partita quasi perfetta per il nostro neo acquisto, grande senso della posizione, grande corsa e buoni piedi. SICUREZZA 5

STORNI R.: Schierato terzino destro, disputa un buon match. Attento in fase difensiva e propositivo in fase offensiva. POLIVALENTE 4.75

PFISTERER J.: Difensivamente solido, dalla sua fascia non arriva nessun azione pericolosa. Il nostro Ito sembra sentirsi particolarmente bene come terzino. STEREO D'OCCASIONE 4.75

DECRISTOPHORIS N.: Dimostra per l'ennesima volta che è un giocatore di ottima qualità e molta quantità. Recupera tanti palloni e li gestisce al meglio. PUPILLO 5

PEDUZZI S.: Corre e si propone parecchio, ma oggi perde qualche pallone di troppo là in mezzo al campo. INDAFFARATO 4.25

KAIMAK A.: Fa letteralmente impazzire gli avversari grazie alla sua tecnica, si procura diversi calci di punizione. Peccato per il goal sbagliato a pochi metri dalla porta, sarebbe stata la ciliegina sulla torta. GIOCOLIERE 5

BASSI M.: Si butta bene negli spazi e fa tanto movimento, l'intesa con i suoi compagni di reparto è buona. A volte gli manca l'ultimo passaggio preciso. SPORT DEL FUTURO? 4.5

CEREGHETTI T.: Oggi in grande spolvero, realizza 2 reti e si muove bene. Bravo anche con la palla nei piedi. Il suo personale bottino poteva essere maggiore se non si fosse divorato almeno un'altra occasione. PARTENZA COI FIOCCHI 5

CEREGHETTI R.: Segna e serve un assist, buon match anche da parte sua, anche se è mancata un po' di brillantezza. L'ULTIMA E PE VÒ 4.75

DE RITZ M.: Entra a metà campo e si applica a dovere distruggendo il gioco avversario. È in ottima crescita. RINGHIO 4.5

MAVARJ M.: Qualche galoppata per dimostrarci che la sua velocità ce l'hanno in pochi, ma anche che il controllo della palla non sempre è felice: S.V.

TONESKI I.: Gioca 10 minuti e non bastano per mostrare il suo valore. S.V.

Indietro



Classifica assist

8 Martino Bassi (AS Moesa)
7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
5 Teo Cereghetti (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

14 Mattia De Ritz (AS Moesa)
9 Corrado Crippa (AS Moesa)
6 Kevin Maggi (AS Moesa)
5 R. Storni (AS Moesa)
4 Mergan Mavraj (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

7 Adem Kaymak (AS Moesa)
6 Aris Rogic (AS Moesa)
5 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Christian Tavasci (AS Moesa)
5 Nicola Decristophoris (AS Moesa)

Ammonizioni

5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa)
4 Christian Tavasci (AS Moesa)
4 Martino Bassi (AS Moesa)