AS Moesa
Incontro
25a Giornata
FC Collina d'Oro 3 : 4
AS Moesa
25-05-2012 20:30
 FC Collina d'Oro 1 10"   34" 1  Christian Tavasci
 FC Collina d'Oro 1 25"   35" 1  Mattia De Ritz
 FC Collina d'Oro 1 30"   39" 1  Adem Kaymak
  40" 1  Ron Cereghetti
  60" 1  Adem Kaymak
  61" 1  Nicola Decristophoris
  65" 1  R. Righi
  66" 1  Dario Righini
  70" 1  Ulderico Rosa
  71" 1  Ron Cereghetti
  75" 1  Alessio De Ritz
  89" 1  Ulderico Rosa
  90" 1  Jeremy Pfisterer
  92" 1  Martino Bassi
  93" 1  Nicola Decristophoris

Formazione

A disposizione: Franciolli, De Ritz M., Decristophoris, Righini D.


Pagelle

DE RITZ A.: Per la seconda partita di fila subisce tre reti, e per la seconda volta non ha vere e proprie colpe. Si è dimostrato però troppo nervoso e polemico: ATTACCABRIGHE 4.5

PFISTERER J.: Parte male come tutta la difesa, dopo il 3-0 si rifà pienamente chiudendo tutti i buchi. Anche a 3 difensori si destreggia alla grande. Con un tocco d'altri tempi "segna" il goal del 3-3: (FOR)MAGGIO 5

TAVASCI C.: Serata da dimenticare! Gioca mezz'ora e viene sostituito, fatica a seguire il suo veloce avversario. I tre goal subiti non sono però solo sulla sua coscienza: ZAVORRA 3.5

RIGHINI R.: Coriaceo come sempre, fatica anche lui, come tutta la difesa, nella prima mezz'ora! Poi disputa un buon match disciplinato impostando a dovere l'azione: CONCENTRATO 5

ROSA U.: Tanta grinta e immensa volontà per quella che è verosimilmente la penultima partita con il Moesa. Generoso e preciso, nel finale spinge sulla fascia come ai tempi migliori: CILIEGINA 5.25

STORNI R.: Altra prestazione degna di nota per il nostro videomaker, propositivo e sempre vicino all'azione: POLONIA & UKRAINA CALLING 5.25

PEDUZZI S.: Talento puro, nel calcio regionale è sicuramente uno dei centrocampisti centrali più forti in circolazione. Dotato di una grande tecnica manda in tilt il centrocampo avversario: SUMMIT 5.5

CEREGHETTI T.: È forse una delle migliori partite giocate in questo girone di ritorno. Si propone bene, gioca semplice e triangola diverse volte, peccato per il goal sbagliato! Da segnalare la sua presenza anche durante il postpartita: DOMAN EL FIOCA 5

BASSI M.: Prima mezz'ora in fascia dove non incide molto, poi spostato al centro della difesa e qui fa la differenza! Non gli scappa niente e nessuno: IRONMAN 5.5

KAYMAK A.: Gioca un'ora circa e lo fa discretamente, sempre pericoloso con il pallone nei piedi, serve il primo assist: IMPREVEDIBILE 5-

CEREGHETTI R.: Altri due goal e si sale a quota 20! In grande spolvero stasera, mette in seria difficoltà tutta la difesa. Bellissimo la seconda rete: USCITA RIVERA 5.5

DE RITZ M.: Subentra a Christian alla mezz'ora e disputa una bella gara. Volenteroso e a tratti pure tecnico, sul finale di partita si dimostra anche un buon difensore grazie alla sua immancabile grinta: MACCHINA A SEI POSTI  5

DECRISTOPHORIS N.: Conferma il suo talento, dotato di una buona tecnica, buona velocità e buona visione di gioco! È lui il match winner oggi: GIOIELLINO 5.5

RIGHINI D.: C'è gloria anche per il nostro Darione oggi, gioca gli ultimi 20 minuti con la giusta attitudine servendo buoni palloni e soprattutto impedendo il gioco avversario: DS-GIOCATORE 5

 

Commento

In una stagione cominciata a rilento, che poi però si è sviluppata gradualmente in termini sempre migliori, per corniciare un ritorno davvero ad alti livelli mancava un acuto… la ciliegina…

Che occasione migliore di giocare in casa della seconda classificata, in lizza ancora per il primo posto, per tentare un colpaccio? Sì, perché anche se in una posizione di classifica non pretenziosa, le motivazioni per fare bene sono sempre presenti e la voglia di dimostrare che il Moesa è una squadra che può competere con chiunque altrettanto.

Il Collina d’Oro, dal canto suo doveva vincere per sperare di accorciare le distanze sulla capolista. Impresa per i nostri quindi non facile e le prime battute dell’incontro l’ha dimostrato. Sebbene i nostri abbiano cercato sin dall’inizio di macinare gioco e rendersi pericolosi in modo attivo, hanno avuto molte difficoltà a contenere il gioco offensivo improvviso degli avversari. Il Collina d’Oro ha infatti cercato più volte di andare in rete grazie a palloni che spiovevano alle spalle della nostra difesa alla ricerca delle loro veloci punte che attaccavano lo spazio. Tattica che ha decisamente pagato, visto che in ben tre occasioni i padroni di casa sono andati efficientemente ed inesorabilemnte in rete, facendo fare alla nostra difesa una brutta figura. Fino al quel punto i nostri però si erano proposti bene e le occasioni non sono mancate. Era tuttavia necessario ridimensionare l’assetto difensivo per contentere la tipologia d’attacco dei padroni di casa; la coppia centrale difensiva Pfisterer-Bassi è stata la soluzione, che si è dimostrata azzeccata visto che dal momento del nuovo assetto al fischio finale, ogni incursione dei locali è stata annientata.

Dal punto di vista offensivo i nostri hanno giocato un’ottima partita e dal trentesimo del primo tempo, grazie alla solida difesa, il Moesa ha provato a girare l’incontro. Grande prestazione anche dei centrocampisti che da una parte hanno contenuto il forte centrocampo avversario e in fase offensiva hanno disputato una partita di ottimo livello, cercando di fraseggiare pazientemente ed efficientemente alla ricerca della soluzione migliore per concludere a rete. Gli attaccanti, da parte loro, sono stati cinici qualora giungesse un’occasione invitante. Cereghetti R. apre le danze già nel primo tempo accorciando le distanze in un momento della gara che ha dimostrato che la rimonta non era impossibile visto la facilità di gestione della palla dei nostri e la frequenza con la quale il Moesa riusciva a portarsi nelle zone dell’estremo difensore avverario.

Il secondo tempo è stato giocato da entrambe le squadre in modo ottimale: poche palle lunghe « a nessuno » ma si è sempre cercato di giocare palla ai piedi e di macinare gioco ordinato e divertente.

I nostri dapprima hanno trovato un gol grazie ancora a Cereghetti R. che su lancio di Rosa insacca di testa un grande gol. Sul due a tre i nostri hanno raccolto tutte le forze a disposizione e hanno trasformato l’incontro in un assedio. Al 90esimo un gol roccambolesco di Pfisterer ha siglato il pareggio e riavvivato le speranze dei nostri che sulla spinta hanno cercato addirittura il gol del vantaggio. La ciliegina è giunta… e l’acuto si è davvero concretizzato grazie al gol del giovane Decristophoris!

Una grande, quasi impossible rimonta, che si ricorderà per molto tempo e che dà fiducia ulteriore in ottica futura.

Forza AS Moesa

Indietro



Classifica assist

9 Ron Cereghetti (AS Moesa)
6 Adem Kaymak (AS Moesa)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
3 Teo Cereghetti (AS Moesa)
3 Mauro Gorza (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

10 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)
10 Mattia De Ritz (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Ulderico Rosa (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

9 Adem Kaymak (AS Moesa)
8 Mergan Mavraj (AS Moesa)
7 Mauro Gorza (AS Moesa)
6 R. Righi (AS Moesa)
5 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)

Classifica ammonizioni

3 Ulderico Rosa (AS Moesa)