AS Moesa
Incontro
23a Giornata
AP Campionese 1 : 5
AS Moesa
13-05-2012 15:00
 AP Campionese 1 15"   10" 1  Ron Cereghetti
  11" 1  Adem Kaymak
  24" 1  Ron Cereghetti
  25" 1  Martino Bassi
  29" 1  Martino Bassi
  36" 1  Adem Kaymak
  36" 1  Ron Cereghetti
  59" 1  Jeremy Pfisterer
  60" 1  Ron Cereghetti
  70" 1  Teo Cereghetti
  71" 1  Nicolas Papa
  75" 1  Mauro Gorza
  76" 1  Ron Cereghetti
  79" 1  Martino Bassi
  80" 1  Mattia De Ritz
  85" 1  Mauro Gorza
  86" 1  Christian Tavasci
  89" 1  Ron Cereghetti
  90" 1  R. Storni

Formazione

A disposizione: Bottelli, Papa, De Ritz M., Tavasci


Pagelle

DE RITZ A.: Attento e concentrato come ci ha ben abituati in questo girone di ritorno, sicuro in tutti gli interventi. Ottimo il rapporto con l'arbitro: ROSÉ 4.75

PFISTERER J.: Non inizia la partita in modo ottimale, il rigore causato ne è una prova. Dopo il rigore si riprende e disputa una signora partita: NOTTE BIANCA 4.5

ROSA U.: Altra buona prestazione del mister, deciso negli interventi, non butta mai via il pallone... Sfiora il goal sul finale: COCA ZERO 5

RIGHINI R.: Discreta prestazione, soffre nel primo tempo le sfuriate offensive degli avversari, anche perché non sempre supportato dal nostro centrocampista laterale: VOLENTEROSO 4.5

GORZA M.: Non si smentisce nemmeno questa volta! Disciplinato e attento, da lui si fa fatica a passare...lotta e recupera palloni importanti, serve un assist: CONCENTRATO 5

STORNI R.: Le dimensioni del campo permettevano una maggior facilità nel pressing, di conseguenza minor facilità nel gioco. Esegue bene il suo compito con la ciliegina finale, cioè il goal del 5 a 1: FINALMENTE 4.75

PEDUZZI S.: Prova di grande sostanza a centrocampo, pressa ogni avversario a dovere nel suo raggio d'azione. Offre buoni palloni sia rasotterra, che con lanci: 16 PEZZI 5

CEREGHETTI T.: Era da due settimane che non lo si vedeva, buona la fase offensiva dove, soprattutto nel secondo tempo, si propone bene, meno quella difensiva: DAI E VAI 4.5

BASSI M.: Lotta come un leone, si propone bene in fascia, dialoga a dovere con l'attacco e i centrali di centrocampo! Segna il 2 a 1 e si divora un goal nel secondo tempo: AL FORNO L'È PRONT 4.75

KAYMAK A.: Gioca 35 minuti e gli bastano per buttarla dentro, ma poi si fa espellere da pollo, aldilà che poteva sembrare eccessivo il rosso: INGENUO 3.5

CEREGHETTI R.: Il protagonista della giornata... 2 goal, uno in rovesciata, e 3 assist! Si può chiedere di più? La risposta è ovvia...: CHAPEAU 5.5

PAPA N.: Nuovo volto per la AS Moesa, altro giovane interessante, duttile e molto tenace: S.V.

DE RITZ M.: Gioca 15 minuti con la giusta testa, servendo un uno-due perfetto al mister: S.V.

TAVASCI C.: Rientra da un infortunio alla caviglia e gioca 7 minuti circa, prendendo almeno 3 pallonate addosso: S.V.

 

Commento

Prima del calcio d’inizio dell’incontro contro la Campionese, l’AS Moesa era già consapevole di avere matematicamente raggiunto la salvezza. A dire il vero aveva molto più senso parlare di salvezza come obiettivo primario durante l’andata quando si è visto la squadra in carenza di punti. Nel ritorno si sta vedendo una squadra completamente differente e la matematica ufficializza una salvezza già piuttosto tranquilla. Un piccolo rammarico può nascere se si pensa cosa si poteva raggiungere se si avesse effettuato un’andata anche solo simile al ritorno. La nostra squadra si è comunque presentata a Campione dimostrando che non si adagia e che la vittoria di ogni incontro è l’obiettivo primario.

L’inizio dell’incontro è stato spumeggiante e i nostri si sono proiettati già dopo alcuni secondi davanti al portiere avversario; per poco non si concretizza una delle reti più veloci della storia. Non è tardato di molto il punto del vantaggio e infatti dopo pochi minuti di gioco Kaymak su centro di Cereghetti R. sigla l’uno a zero. I padroni di casa si fanno sentire e reagiscono a tono dopo pochissimi minuti assicurandosi il momentaneo pareggio. Poi, purtroppo, lo show del direttore di gara in evidente difficoltà decisionale su azioni troppo veloci e lontane da lui, che per frustrazione distribuisce ammonizioni, espulsioni e rigori. I padroni di casa falliscono un calcio di rigore. I nostri trovano il raddoppio con una bomba precisa di Bassi su ottima azione. La pausa tra i due tempi permette di razionalizzare la situazione di sviluppare la strategia di estranearsi dalle decisioni discutibili dell’arbitro. La superiorità dell’AS Moesa è palesata comunque, soprattutto giocando con un uomo in meno. La Campionese non riesce a gestire il gioco con un uomo in più e non ha idee al di fuori della strategia dei lanci lunghi, che vengono puntualmente annichilite dai nostri attenti difensori. L’AS Moesa è riuscita a sterilizzare il gioco avversario e a rendersi ripetutamente pericolosa grazie a ripartenze pulite e veloci. Il secondo tempo ha infatti portato a tre reti dei nostri, senza subirne, giocando con un uomo in meno. Cereghetti R. firma una splendida doppietta, sottolineata da un gesto atletico-tecnico di grande qualità: la sua rovesciata non dà infatti scampo all’estremo difensore avversario. Sempre Cereghetti R. serve l’assist per il cinque a uno a Storni che insacca dopo una grande cavalcata.

Su questo slancio settimana prossima si riceve la capolista e la motivazione è altissima. Il campionato non è finito perché le soddisfazioni di vittoria sono ancora vive e il match contro il Porza è sicuramente molto stimolante. L’obiettivo sarà ancora vincere!

Forza AS Moesa!

Indietro



Classifica assist

9 Ron Cereghetti (AS Moesa)
6 Adem Kaymak (AS Moesa)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
3 Teo Cereghetti (AS Moesa)
3 Mauro Gorza (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

10 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)
10 Mattia De Ritz (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Ulderico Rosa (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

9 Adem Kaymak (AS Moesa)
8 Mergan Mavraj (AS Moesa)
7 Mauro Gorza (AS Moesa)
6 R. Righi (AS Moesa)
5 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)

Classifica ammonizioni

3 Ulderico Rosa (AS Moesa)