AS Moesa
Incontro
15a Giornata
AS Malvaglia 3 : 3
AS Moesa
17-03-2012 19:00
 AS Malvaglia 1 25"   16" 1  Jeremy Pfisterer
 AS Malvaglia 1 29"   17" 1  Ulderico Rosa
 AS Malvaglia 1 34"   20" 1  Martino Bassi
  45" 1  Jonathan Mazzoni
  46" 1  Teo Cereghetti
  63" 1  Ron Cereghetti
  68" 1  Teo Cereghetti
  78" 1  R. Righi
  79" 1  Ulderico Rosa
  80" 1  Mattia De Ritz
  87" 1  Adem Kaymak
  88" 1  Ron Cereghetti

Formazione

A disposizione: Giudicetti, Rosa, Cereghetti T., Righini D., Da Silva


Pagelle

BOTTELLI N.: Premettendo che non è mai semplice dare il meglio di sé quando non si gioca con continuità, questa sera il nostro estremo difensore ha sulla coscienza 2 goal. Soffre la pressione, ma siamo sicuri che si rifarà appena potrà: INSICURO 3.5
TAVASCI C.: Altra partita giocata abbastanza bene, la velocità non è il suo forte, ma sull'uomo si dimostra coriaceo: INCINTO 4.5
PFISTERER J.: Convinto che il suo problema all'adduttore fosse svanito, deve fare i conti con la realtà dopo soli 5 minuti...e poco dopo viene sostituito: S.V.
ROSA U.: Subentra all'infortunato Ito e gioca con la solita grinta e giusta attitudine...si autosostituisce nel finale per cercare di riagguantare il risultato inserendo Mattia così da dare maggior peso all'attacco. Mossa azzeccata: FACETIME 4.5
RIGHINI R.: È un altro Roby rispetto a domenica scorsa, disputa un buon match giocando d'anticipo e cercando di spingere più del solito sulla sua fascia: RIVINCITA 4.75
GORZA M.: Che abbia delle grandi qualità lo si sapeva e ne stiamo avendo la conferma in questo inizio di ritorno, in effetti offre una buona prestazione difendendo bene, giocando semplice e calciando con precisione le punizioni sulla 3/4: INNAMORATO 5
STORNI R.: Anche lui in parte si rifà rispetto all'ultima uscita un po' opaca. Trova degli avversari belli tosti, ma si destreggia egregiamente, non ancora al top della condizione...si avvicina all'eurogoal: SE L'AVESSI COLPITA DI STINCO... 4.5
PEDUZZI S.: In assenza di Ale, costretto a letto per angina, il capitano in questa serata uggiosa è lui. Dopo 5 ore di viaggio la stanchezza lo sovrasta, ma una volta in campo l'adrenalina e la voglia di fare bene hanno la meglio. Macina chilometri rubando diversi palloni, si propone spesso, a volte un po' impreciso nel servire i compagni: STRESSATO 4.5
MAZZONI J.: Ha dalla sua la velocità, infatti il terzino lo soffre, tant'è che per fermarlo deve ceckarlo. Cerca di giocare semplice, a volte ci riesce altre no: METTE LA FRECCIA 4.5
BASSI M.: Fisicamente è in formissima, corre per 90 minuti coprendo e proponendosi molto bene senza sentire la stanchezza. Realizza il momentaneo 1 a 0 grazie alla sua tenacia e furbizia, si divora però un goal che ha dell'incredibile: CUOCO PROVETTO 4.5
KAYMAK A.: Quando si allena e la sua condizione fisica è buona, osservare questo giocatore è uno spettacolo...in questo momento è proprio così. Difficile rubargli il pallone, imprevedibile e generoso, a volte però ancora troppo lezioso: GALA FOREVER 4.75
CEREGHETTI R.: Fatica a controllare a dovere il pallone in più occasioni, ma è il classico giocatore che può fare la differenza da un momento all'altro e inventarsi qualcosa. Detto questo realizza una doppietta raddrizzando il risultato: VOLENTEROSO 4.75
CEREGHETTI T.: Gioca il secondo tempo e lo fa discretamente, dando vivacità sulla fascia destra grazie alla sua rapidità: SILENZIOSO 4.5
DE RITZ M.: Gioca gli ultimi 15 minuti "appesantendo" il reparto offensivo, lo fa con la solita buona voglia...: S.V.


Commento

Seconda partita di questo girone di ritorno e prima trasferta per l’ASM impegnato sul sempre ostico campo del Malvaglia. Alla fine della partita possiamo parlare di un punto guadagnato, ma se guardiamo alla mole di gioco prodotto dalla nostra squadra, possiamo e dobbiamo recriminare sulla mancata posta piena. Purtroppo alcuni episodi a nostro sfavore hanno giocato un brutto scherzo.

La “semi frittata” è stata costruita tutta nel primo tempo.

La partita comincia tutto a favore del Moesa, buon pressing e gioco in velocità, che presto portano alla rete del vantaggio, grazie ad un errore del portiere locale e specialmente per merito di Bassi, che è lesto a sorprendere il portiere, in velocità gli ruba la palla e la deposita in rete. La partita sembra mettersi sul binario giusto, ma un’indecisione del nostro portiere Bottelli (alla prima apparizione da titolare) che su una palla innocua si fa sorprendere e scavalcare da un tiro-cross… ed è 1-1. Passano pochi minuti e da un corner a nostro favore scatta il contropiede dei padroni di casa, lancio per il l’attaccante avversario, in evidente posizione di fuorigioco (almeno 3 metri), ed è 2-1. Il Moesa è incredulo e senza avere il tempo di riflettere il Malvaglia colpisce ancora, ed ancora una volta è un’indecisione del nostro portiere, questa volta su corner, non trattiene la palla scaraventandola sui piedi del giocatore avversario che indisturbato insacca la rete del 3-1. Fischio dell’arbitro e squadre nello spogliatoio, pausa indispensabile per “rigenerarsi” e tranquillizzarsi.

Il secondo tempo è tutt’altra musica, il Moesa entra in campo deciso e convinto di ribaltare la situazione, conscio di poter quanto meno riequilibrare il risultato. Il Malvaglia viene da subito messo alle strette. Dopo un breve assedio, con ottime trame di gioco e un po’ di imprecisione sotto porta, l’arbitro concede un calcio di rigore al Moesa. Il penalty viene freddamente trasformato dal nostro bomber Cereghetti Ron. Da qui in avanti l’assedio continua, il Moesa non lascia spazi ad un Malvaglia stanco e privo di idee. Sembra però che la rete del pareggio non voglia arrivare, merito anche del portiere locale che effettua un paio di interventi in extremis. Dopo l’ennesima paratona, arriva più che meritatamente la rete del pareggio, corner dalla sinistra ottimamente calciato, colpo di testa sul portiere che para ma non trattiene, e come un falco si avventa nuovamente Cereghetti Ron che realizza la meritatissima rete del pareggio, 3-3! Purtroppo siamo già al 90°, e il tempo è ormai scaduto.

Buon punto per l’ASM, soprattutto per quanto mostrato nel secondo tempo, grande aggressività, ottime trame di gioco ed un grande cuore. Appuntamento ora per il turno infrasettimanale, che ci vedrà incontrare il fanalino di coda Arbedo, che verrà in Mesolcina col coltello fra i denti! Forza ASM.

Indietro



Classifica assist

9 Ron Cereghetti (AS Moesa)
6 Adem Kaymak (AS Moesa)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
3 Teo Cereghetti (AS Moesa)
3 Mauro Gorza (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

10 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)
10 Mattia De Ritz (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Ulderico Rosa (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

9 Adem Kaymak (AS Moesa)
8 Mergan Mavraj (AS Moesa)
7 Mauro Gorza (AS Moesa)
6 R. Righi (AS Moesa)
5 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)

Classifica ammonizioni

3 Ulderico Rosa (AS Moesa)