AS Moesa
Incontro
12a Giornata
AS Moesa 0 : 1
FC Collina d'Oro
06-11-2011 14:30
 Ulderico Rosa 1 55"   65" 1  FC Collina d'Oro
 R. Righi 1 67"    
 Jonathan Mazzoni 1 68"    
 Mergan Mavraj 1 74"    

Formazione

A disposizione: Bottelli, De Ritz M., Mazzoni, Egger


Pagelle

DE RITZ A.: Reattivo e attento, esegue delle ottime uscite e dei buoni interventi, incolpevole sul goal: TIFOSA D'ECCELLENZA
BASSI M.: Bella partita, aggressivo al punto giusto così da neutralizzare gli avversari, bravo in impostazione: MAGENBROT
ROSA U.: Anche per lui vale la stessa cosa come per il suo compagno di reparto, buono negli anticipi e sul finale ci prova puntando la fascia come ai vecchi tempi: DENTIERA
PIZZETTI L.: Sempre sui suoi standard, sembra non tradire mai la fiducia giocando diligente e cercando qualche sovrapposizione. Nel primo tempo soffre un po' la velocità e la bravura dell'attaccante: COSTANTE
RIGHINI R.: Gara diligente pure la sua, giocata bene senza grosse sbavature. Grintoso e cerca sempre di non gettare via il pallone: ROCCIOSO
PEDUZZI S.: Grandi qualità nel gestire il pallone, oggi facilitato dal poco pressing avversario. Lui invece di pressing ne fa tanto e per gli avversari diventa dura: MILITE
DECRISTOPHORIS N.: Senza dubbio uno dei migliori il nostro allievo A, gioca con tanta lucidità e senza fretta, tiene bene palla e fa quasi sempre la scelta giusta: FUTURO
MAVRAJ M.: Primo tempo un po' incolore decorato da qualche scivolata di troppo, nel secondo si riprende e mette il turbo e in 10 minuti crea scompiglio in fascia grazie alla sua velocità, si avvicina pure al goal: ALTALENA
GORZA M.: Schierato in fascia oggi, disputa una bella partita. Cercato diverse volte riesce quasi sempre a gestire il pallone come si deve. Peccato che quando dovrebbe e potrebbe cambiare passo per saltare l'uomo la benzina è finita: LUGANO-LOCARNO 20'
CEREGHETTI T.: Corre tantissimo e si danna l'anima per recuperare palloni e per smarcarsi e su ciò niente da dire, anzi tanto di cappello. A lui le qualità non mancano, dovrebbe credere di più nei suoi mezzi, ma non nei ghirigori che poi vanno in fumo o nel ricevo palla e via subito con il tocco prezioso, ma semplicemente tenendola e giocandola con sicurezza. Ha bisogno di trovare la calma e la semplicità nel gioco: TANTO FUMO, POCO ARROSTO
CEREGHETTI R.: Senza dubbio le sue prestazioni risentono del suo stato fisico non al top, in effetti non è stata una grande prova la sua. Riceve dei buoni palloni, ma gli manca quella freschezza mentale e fisica per sfruttarli al meglio: PAUSA INVERNALE
MAZZONI J.: Subentra al nostro Robi e va a posizionarsi in fascia, qualche pallone ben giocato e qualche incursione: PLAYSTATION
EGGER M.: Sostituisce Mergan e prima gioca in fascia poi centrale difensivo dove appare tonico e deciso, tanto da pensare che potrebbe essere una buona variante per il prosieguo: CHISSÀ...

 

Commento

Partiamo da una bella sorpresa, si chiama Nicola Decristophoris, classe '93, un giovane di belle speranze che domenica ha debuttato in terza lega in una gara ufficiale nel non facile ruolo di centrocampista centrale, in coppia con Peduzzi, ruolo che interpreta nei migliori dei modi, mettendoci grinta, gioco semplice e preciso, propositivo in avanti, ma anche in zona difensiva, dove salva un goal sulla linea. Da tenere d'occhio.
La sconfitta contro il Collina d'Oro è frutto di una delle poche sbavature difensive, errore però che costa caro visto il risultato finale di uno a zero per gli ospiti.
Moesa che ha lottato e ha messo in difficoltà il primo in classifica (aspettando i recuperi), specialmente nel primo tempo, con percussioni veloci sulle fasce e tagli rasoterra centrali per gli attaccanti. A parte qualche tiro insidioso però (di quei pochi che sono arrivati in porta), l'unica vera e grande occasione è stata nel secondo tempo, quando nessuno è riuscito a infilare il goal dopo un batti e ribatti in area di rigore del Collina d'Oro. Per il resto padroni di casa che sprecano una marea di corner e punizioni, battuti malissimo (anche a causa forse del fondo pesante).
Due parole sul Collina d'Oro. Nettamente più forte dell'anno scorso, con alcune ottime individualità. Squadra compatta, specialmente difensivamente, lo 0 dei goal subiti di domenica lo conferma e cinica davanti. Una sicura candidata all'ascesa in seconda lega.
In generale però si è visto un buon Moesa che ha giocato alla pari con gli avversari più quotati, ma la fortuna, lo abbiamo già capito, è riservata tutta per il 2012.

Guarda le immagini della partita

 

Post partita

Clicca qui per vedere le interviste del dopo partita.

Indietro



Classifica assist

9 Ron Cereghetti (AS Moesa)
6 Adem Kaymak (AS Moesa)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa)
3 Teo Cereghetti (AS Moesa)
3 Mauro Gorza (AS Moesa)

Classifica sostituzione IN

10 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)
10 Mattia De Ritz (AS Moesa)
6 Mergan Mavraj (AS Moesa)
5 Adem Kaymak (AS Moesa)
5 Ulderico Rosa (AS Moesa)

Classifica sostituzione OUT

9 Adem Kaymak (AS Moesa)
8 Mergan Mavraj (AS Moesa)
7 Mauro Gorza (AS Moesa)
6 R. Righi (AS Moesa)
5 Jonathan Mazzoni (AS Moesa)

Classifica ammonizioni

3 Ulderico Rosa (AS Moesa)