AS Moesa 1
Incontro
6a Giornata
AP Campionese 1 : 2
AS Moesa 1 10/11
24-09-2010 20:30
 AP Campionese   53"   3" 1  Ron Cereghetti
  4" 1  Afif Bouziri
  40" 1  Mauro Gorza
  41" 1  Andrea Pizzetti
  55" 1  Stefano Peduzzi
  66" 1  Samuele Censi
  67" 1  R. Storni
  70" 1  Afif Bouziri
  82" 1  Ulderico Rosa

Formazione

A disposizione: Mavraj K., Pizzetti L., Pizzetti A., Storni, De Ritz M., Rosa S., Bouziri

 

Commento

Altro appuntamento di venerdì per l'AS Moesa 1. Dopo la prestazione a due facce di sette giorni prima, il team era chiamato a ripartire da quanto aveva proposto durante la seconda frazione di gioco contro Lusiadas.
Incerti di giocare a causa del tempo uggioso sul campo della Campionese, che è riconosciuto essere facilmente soggetto a rinvii visto l'eccelso manto erboso, i nostri si sono recati a Campione con lo scopo di tornare con il quinto risultato utile consecutivo. Viste le condizioni superbe del terreno di gioco, malgrado la pioggia la gara ha inizio come da programma.
Ci sono alcuni cambiamenti nell'undici iniziale rispetto alle ultime gare. Maggi fa la sua prima apparizione da titolare al centro della difesa, riconfermato dopo l'ottima prestazione del secondo tempo a Lostallo, una settimana prima. A completare la coppia centrale con Kevin, c'è Tavasci e assieme formano una coppia giovanissima di grande talento. Sundermann schierato come terzino destro e Rosa U. a sinistra della difesa. Pfisterer schierato in fascia destra e il suo corrispettivo sinistro resta Gorza. Coppia centrale Censi-Peduzzi. Attacco: Cereghetti-Vieira (venuto a supporto dell'attacco causa la mancanza di Bassi) e capitan De Ritz A. a difesa della rete.
Dopo pochi minuti di gioco c'è però già il primo cambio forzato: Cereghetti ha un risentimento muscolare e Bouziri gli subentra. La serata sembra trasformarsi in un inno alla iella, quando anche Gorza, dopo una quarantina di minuti di gioco, è costretto ad abdicare per un problema al polpaccio. Pizzetti A. lo sostituisce.
Ma focalizziamo sul gioco proposto.. inizio a cento all'ora per le due compagini che hanno usato ben pochi minuti per studiarsi.. le occasioni da rete non si sono fatte aspettare. Prima occasione clamorosa per i padroni di casa che penetrando nella nostra fascia destra servono un centro invitante sul loro attaccante posizionato sul secondo palo: botta sicura a portiere apparentemente battuto.. ma, non si sa ancora spiegare con le attuali leggi fisiche come, il nostro portierone riesce ad intercettare e a mantenere il risultato inchiodato sullo zero a zero. Dinamica molto simile ma dal fronte AS Moesa quando arriva un'occasione limpida a Pfisterer che di testa incorna una palla diretta nel sacco avversario, ma che, anche qui bisogna rivedere la fisica quantistica di Einstein, il portiere riesce a togliere dallo specchio della porta. Altre occasioni ghiotte arrivano per l'AS Moesa, che può recriminare di non aver siglato almeno una rete con le almeno tre occasioni nette che si è procurata nel primo tempo. Un primo tempo che tuttavia ha mostrato un buon calcio.

Secondo tempo iniziato da con un fatto che, se fosse stato filmato, avrebbe già molte visite su youtube: Palla agli avversari al centro del campo, i due attancanti sulla palla nel centro di metà campo. Un attaccante tocca la palla e l'altro, al volo, tira la sfera in direzione della porta.. fin qui tutto ok, direte.. non fosse però che la porta era quella della Campionese! Dopo alcuni insulti da parte del portiere avversario al suo compagno molto poco concentrato, ha inizio il secondo tempo.
Le squadre si equivalgono e da entrambe le parti si cerca il fraseggio e gli inserimenti offensivi con i giocatori di fascia. La condizione dei nostri non cala di un pelo, quella degli avversari sembra cedere leggeremente ma sono proprio gli avversari che si portano in vantaggio.

Lo svantaggio dell'AS Moesa giunge con un contropiede dalla destra ben eseguito dai padroni di casa. Da quel momento la Campionese, conscia di non aver abbastanza carburante per macinare gioco a quel ritmo fino al 90simo, tende a difendere il risultato. Da quel momento quindi comincia l'arembaggio dell'AS Moesa che si porta molte volte in zona offensiva avversaria. Dopo aver perseverato e mai mollato, arriva il pareggio meritato: palla dietro la metà campo su Peduzzi cambia gioco sullo smarcamento di Vieira che mette a terra la palla e inserisce una palla talglia-area su Bouziri che sul secondo palo insacca con grande freddezza: Delirio numero 1!
I nostri hanno ancora i muscoli in grado di macinare gioco, nel frattempo entra  anche Storni per Censi per dare forze fresche al centrocampo. La nostra compagine non molla la presa e non cala d'intensità. Si procura falli, recupera palloni, crea occasioni... finché giunge il vantaggio!! Punzione dalla destra battuta dal Mister Rosa U. che si insacca dopo il buon lavoro di disturbo della traiettoria degli attaccanti: 2-1 Delirio numero 2!

Mancano pochi minuti e la Campionese si butta in avanti con alcuni estremi tentativi ma nulla da fare: l'AS Moesa si porta a casa i 3 punti!!! Delirio numero 3!!

Forza AS Moesa!!!

 

Pagelle

DE RITZ A.: Ingannato da una deviazione sul goal del momentaneo vantaggio dei padroni di
casa, questa sera il nostro portierone effettua delle parate di rara bellezza; decisamente in
serata: MIRACOLOSO 5.5

TAVASCI C.: Gara praticamente perfetta per l’ormai collaudato giovane difensore centrale;
buono negli anticipi e tenace nel duello uno contro uno: TAMPONA AUTO 5.25

MAGGI K.: Parte titolare il buon Kevin e va a formare molto probabilmente la coppia difensiva
più giovane del centro europa. Un match grandioso, senza alcuna sbavatura: ALLA FACCIA
DEL `91 5.5

SUNDERMANN P.: Il mister gli da la fiducia che merita e lui ricambia alla grande disputando
una bella partita. Arcigno sull’uomo e capace anche di impostare la manovra: BENIS(SIMO)
5.25

ROSA U.: Gioca terzino, ma la sostanza non cambia: di lì non si passa , gioca d’anticipo e lancia
i compagni. Realizza il goal vittoria con una punizione insidiosa: MANNA DAL CIELO 5.25

PEDUZZI S.: Il campo piccolo gli permette di correre di meno, ma in compenso appena riceve
palla si ritrova in un battibaleno uno o più avversari alle calcagna; la sua tecnica e classe gli
permettono però di districarsi sempre molto bene. Recupera molti palloni per poi innescare la
manovra: INCEPTION 5.25

CENSI S.: Anche per lui vale la stessa cosa del suo compagno di reparto; la tecnica non è
la stessa, ma gioca con grande caparbietà e sta ritrovando la forma migliore: CONSIGLIO
COMUNALE 5

PFISTERER J..: Prezioso, volonteroso, è come il pane, va bene con tutto, le posizioni cambiano, ma lui rende, ottima attitudine al ruolo, se vogliamo trovare il pelo nell'uovo si potrebbe dire che ha le qualità per provare l'azione personale e invece cerca sempre i compagni: SE CIOF ADIO BÈL TEMP 5.25

GORZA M.: Costretto a uscire al 40° per infortunio, fino a quel punto gioca un buon match
offrendo buoni spunti sulla fascia: POLPACCI MALEDETTI 5

VIEIRA A.: Esce al 94° stremato dopo aver dato tutto e di più; serve l’assist per il pareggio e si
crea delle buone occasioni: PIÙ CHE UTILE 5.25

CEREGHETTI R.: Dopo 5 minuti si infortuna ed è costretto ad uscire, in quei 5 minuti serve
due ottimi palloni ghiotti ghiotti per passare in vantaggio; questo solo per dimostrare il suo
valore: FIOCCO ROSA O AZZURRO? NG

BOUZIRI A.: Subentra a Ron e fatica inizialmente ad entrare in partita ma più il tempo passa
più il nostro Afo è presente, infatti al 70° segna il pareggio: CLASSIFICA MARCATORI 5.25

PIZZETTI A.: Subentra a Mauro e sin da subito mette in crisi il terzino grazie alla sua velocità;
a volte ancora troppo innamorato del pallone, ma sembra migliorare: SAETTA 5

STORNI R.: Fa di tutto per arrivare in tempo alla partita e mettersi a disposizione dei
compagni dopo 3 ore di viaggio in una serata più che uggiosa. Questo vale già la sufficienza
piena. Gioca 25 minuti subentrando a Samuele e porta forze fresche a centrocampo, la sua
tecnica e visione di gioco servono come il pane: ATTACCATO ALLA MAGLIA 5

Indietro



Classifica assist

10 Adem Kaymak (AS Moesa 1 10/11)
7 Mauro Gorza (AS Moesa 1 10/11)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa 1 10/11)
4 Ulderico Rosa (AS Moesa 1 10/11)
4 César Ricardo De Freitas (AS Moesa 1 10/11)

Classifica sostituzione IN

18 Mattia De Ritz (AS Moesa 1 10/11)
15 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)
9 Andrea Pizzetti (AS Moesa 1 10/11)
5 Philippe Sundermann (AS Moesa 1 10/11)
4 Christian Tavasci (AS Moesa 1 10/11)

Classifica sostituzione OUT

12 Mauro Gorza (AS Moesa 1 10/11)
11 Jonathan Mazzoni (AS Moesa 1 10/11)
7 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)
7 Adem Kaymak (AS Moesa 1 10/11)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa 1 10/11)

Classifica ammonizioni

6 Jeremy Pfisterer (AS Moesa 1 10/11)
6 Ulderico Rosa (AS Moesa 1 10/11)
6 Stefano Peduzzi (AS Moesa 1 10/11)
4 Martino Bassi (AS Moesa 1 10/11)
3 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)