AS Moesa 1
Incontro
1a Giornata
FC Paradiso 1 1 : 0
AS Moesa 1 10/11
28-08-2010 20:00
 FC Paradiso   35"   36" 1  Afif Bouziri
  42" 1  Jeremy Pfisterer
  59" 1  Afif Bouziri
  60" 1  Jonathan Mazzoni
  69" 1  Mauro Gorza
  70" 1  Mattia De Ritz
  81" 1  Luca Pizzetti
  82" 1  Philippe Sundermann
  90" 1  Ulderico Rosa

Formazione

A disposizione: Mavraj K., Mazzoni, Rosa S., Sundermann, De Ritz M.

 

Commento

Finalmente il campionato di Terza Lega è iniziato per l ‘AS Moesa 1. La stagione per la nostra compagine ha però già avuto inizio cinque settimane or sono quanto si è ritrovata per il primo allenamento di preparazione. Durante queste settimane di allenamento si sono già potuti vedere elementi che hanno lasciato ben sperare. In primis l’atteggiamento sempre propositivo e motivato di tutti che ha contraddistinto ogni seduta.  I nuovi arrivati si sono integrati subito nella rosa portando ulteriore qualità e motivazione. Sebbene gli allenamenti siano stati perlopiù duri sotto l’aspetto fisico, era impossibile non divertirsi. Infatti Mister Ulde riesce a preparare degli allenamenti così variati e stimolanti che ogni tanto ci si chiede quanto siano grandi i volumi che consulta per la preparazione degli allenamenti.. nel caso in cui non consultasse alcun volume, dovrebbe mettersi a scriverne uno lui.. Quest’anno Mister ha pure il supporto del vice-Mister Afo che grazie alla sua esperienza si rivela sempre prezioso nei suoi consigli. Non dimentichiamo che nel team tecnico il preparatore dei portieri Campana ha fatto lavorare i nostri portieri in modo impeccabile e i risultati non si sono lasciati attendere, infatti già sul campo del Paradiso il nostro portierone ha fatto vedere di che pasta è fatto!
Passiamo quindi alla prima di campionato che ha visto l’AS Moesa 1 uscire sconfitta di misura dal campo dei padroni di casa. La nostra compagine non è andata nel Luganese con presunzione. Consci di essere neopromossi e di giocare contro coloro che hanno capeggiato il campionato di Terza nell’ultima stagione, i nostri hanno mantenuto un atteggiamento umile. Umile ma non restìo! La prima partita fungeva anche da termometro per valutare la situazione della squadra nel contesto di Terza Lega. Nessuno può infatti dire che la squadra ha avuto timori riverenziali nei confronti dell’avversaria o che i nostri non ci hanno creduto fino al 95simo. Infatti l’AS Moesa 1 era carichissima e già dai primi minuti e l’ha dimostrato tenendo alto il ritmo di gioco. Gli avversari durante la prima mezz’ora hanno tenuto alto il baricentro della squadra e i nostri hanno dovuto prendere le misure. Al 35esimo  il Paradiso va in vantaggio grazie ad un autogol in mischia. Il Paradiso predilige il gioco aereo a cercare il bravo attaccante che fa reparto da solo. L’AS Moesa gioca piuttosto palloni rasoterra e a tratti mostra un buon calcio portandosi in alcune occasioni pericolosamente nella zona di porta avversaria.
Il secondo tempo i padroni di casa hanno un netto calo psicofisico e il gioco è prevalentemente in mano all’AS Moesa 1. Solo in alcune occasioni i padroni di casa riescono a rendersi pericolosi grazie sempre al già citato attaccante che si procura in modo discutibile un rigore ma che sbaglia. La nostra compagine riesce a mettere in difficoltà per tutto il secondo tempo il Paradiso e riesce a crearsi diverse occasioni ma non a siglare il pareggio. Addirittura l’asta nega il più che meritato pareggio nelle fasi finali del confronto.
Ci sono diversi modi per perdere una partita. Tutti sono piuttosto dolorosi. Ma se avessimo visto un’AS Moesa in continua difficoltà con nessuna possibilità di contrastare l’avversario e mai in grado di imporre il proprio gioco, la delusione sarebbe molto più alta. Lasciamo il giudizio tecnico-tattico a chi di dovere ma di sicuro possiamo garantire che la motivazione per far bene e continuare ad imparare e migliorare non solo non è stata scalfita, ma a nostro avviso è stata rinvigorita e rafforzata.
Una considerazione a parte: Chi non si è esaltato a vedere la squadra con la nuova tenuta?
Una squadra di mesolcinesi… che dirà la sua in questo campionato!!!
Forza AS Moesa!

 

Pagelle

DE RITZ A.: Incolpevole sul goal, si comporta molto bene con delle buone uscite e respinte:
BUONA LA PRIMA 5

TAVASCI C.: Ci mette 20 minuti a prendere le misure sul forte attaccante avversario, ma poi
non ce n’è più per nessuno: DIESEL.... 5-

ROSA U.: Colonna portante della difesa come sempre, attento e concentrato, a volte un po’
troppo nervoso: ADRENALINICO 5

PIZZETTI L.: Anche lui come il suo compagno Christian ci mette 20 minuti ad entrare in
partita, da quel momento svolge una buona gara: INGEGNERE 5-

PFISTERER J.: Torna alle origini giocando da terzino, ma la sostanza è sempre la stessa, dalle sue parti non si passa. Si propone spesso e bene. MAESTRO DI DANZA 5

PEDUZZI S.: Il nostro nuovo numero 10 sembra trovarsi a meraviglia con il proprio compagno
di reparto e svolge un ottimo lavoro di interdizione per poi ripartire con buoni passaggi,
molto propositivo: BOTANICO 5

STORNI R.: Eccolo il nuovo compagno di reparto, nonchè nuovo acquisto. Per lui vale
praticamente la stessa cosa, molta corsa in chiusura e proposizione: REGISTA 5

BASSI M.: Il nostro bomber parte in fascia destra destreggiandosi molto bene, gioca in attacco
dove fa molto movimento e mette in difficoltà gli avversari, poi si sposta sulla fascia sinistra
dove si trova anche a suo agio: POLIVALENTE 5

GORZA M.: Altro nuovo acquisto e altro ottimo giocatore, dotato di un grande piede
sinistro capace di mettere in difficoltà gli avversari con le sue punizioni. Dotato anche
di una buona tecnica, ha sui piedi una palla goal che non sfrutta a dovere: CRAMPI 5-

BOUZIRI A.: Il buon e bravo Afo gioca una buona partita fino a quando non viene sostituito,
fornisce preziosi palloni sulle fasce e si propone molto bene: RAMADAN 4.5+

CEREGHETTI R.: Arriviamo al terzo nuovo acquisto, sempre una spina nel fianco per i
difensori, protegge bene il pallone e gioca ottimamente di sponda, manca solo il goal che
arriverà molto presto: NEO MARITO 5

MAZZONI J.: Subentra ad Afif e si posiziona in fascia destra comportandosi molto bene,
subisce molti falli sulla tre quarti grazie alla sua dote di serpentinaggio: WEBMASTER 4.5

DE RITZ M.: Subentra a Mauro che non ne ha più e gioca punta, prova a mettere in pericolo la
difesa, potrebbe giocare meglio acuni palloni: DA RIVEDERE 4

SUNDERMANN P.: Entra al posto di Luca che deve lasciare il campo acciaccato. Si sa che
entare a 10 minuti dal termine sotto di un goal come difensore non è certamente facile, infatti
l’entrata in materia è un po’ pasticcaiata con qualche liscio, ma poi si trova sulla testa la palla
del pareggio e solo qualcuno lassù ha evitato che entrasse: FUTURO MARITO 4.25

Indietro



Classifica assist

10 Adem Kaymak (AS Moesa 1 10/11)
7 Mauro Gorza (AS Moesa 1 10/11)
4 Stefano Peduzzi (AS Moesa 1 10/11)
4 Ulderico Rosa (AS Moesa 1 10/11)
4 César Ricardo De Freitas (AS Moesa 1 10/11)

Classifica sostituzione IN

18 Mattia De Ritz (AS Moesa 1 10/11)
15 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)
9 Andrea Pizzetti (AS Moesa 1 10/11)
5 Philippe Sundermann (AS Moesa 1 10/11)
4 Christian Tavasci (AS Moesa 1 10/11)

Classifica sostituzione OUT

12 Mauro Gorza (AS Moesa 1 10/11)
11 Jonathan Mazzoni (AS Moesa 1 10/11)
7 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)
7 Adem Kaymak (AS Moesa 1 10/11)
5 Ron Cereghetti (AS Moesa 1 10/11)

Classifica ammonizioni

6 Jeremy Pfisterer (AS Moesa 1 10/11)
6 Ulderico Rosa (AS Moesa 1 10/11)
6 Stefano Peduzzi (AS Moesa 1 10/11)
4 Martino Bassi (AS Moesa 1 10/11)
3 Afif Bouziri (AS Moesa 1 10/11)